Milioni di parole non basteranno mai per descrivere il profumo di un fiore, milioni di foto non basteranno mai per mostrare la bellezza di un paesaggio, milioni di parole non basteranno mai per spiegare l’amore; perché quindi vi riempite la bocca di parole e scrivete di cose che non conoscete? Cosa ne sapete voi dello sguardo di un senegalese che dopo 12 ore di lavoro, al caldo della puglia, a raccogliere pomodori per pochi spiccioli trova ancora la voglia di venire da te per imparare l’italiano e trova la forza di sorridere. Voi che parlate di invasione dai vostri divani, leoni da tastiera che non vedono oltre il loro microcosmo, prima di ruggire venite a vedere, venite a vedere. Venite a vedere questi uomini uguali a noi, come noi hanno sogni, speranze; venite a vedere uomini grossi e forti sciogliersi con un sorriso; venite a vedere o gente del mondo che cos’è un essere umano. Non provate a discutere sulla bellezza di un fiore se non lo avete mai visto, se non ne avete mai sentito il profumo ma prendete forza e accettate il rischio di camminare in mezzo al letame per trovare i fiori più belli di tutti. “Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior”.

Lorenzo – volontaria Campo Io Ci Sto 

Iscriviti alla Newsletter per restare sempre aggiornato

Non facciamo SPAM. Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.